February 22, 2017

Anima e iPad. Rivelazioni filosofiche by Maurizio Ferraris

By Maurizio Ferraris

Show description

Read Online or Download Anima e iPad. Rivelazioni filosofiche PDF

Best italian books

Könige der ersten Nacht (Roman)

Das große historische Epos von Bestsellerautor Bernhard HennenMailand 1162: Nach quickly einjähriger Belagerung erobern die Kreuzritter Kaiser Friedrichs I. die Stadt und erbeuten einen der kostbarsten Schätze der Christenheit: die Gebeine der Weisen aus dem Morgenland. Sie sollen Köln zu einem mächtigen Pilgerort machen.

Additional info for Anima e iPad. Rivelazioni filosofiche

Sample text

L’esempio principe, d’accordo con le considerazioni svolte a proposito del ready-made, è quello del mondo dell’arte, in cui si decide di conferire a un dipinto (o all’occorrenza a un orinatoio) lo status onorifico di «capolavoro». Ma, rivelativamente, una operazione di questo genere risulta molto più difficile nel caso del denaro. Io posso convincere qualcuno a considerare un’opera d’arte il quadro che gli sto vendendo, ma difficilmente accetterei di essere pagato da lui con soldi fabbricati in casa.

Il che in se stesso non è sbagliato, perché noi non sappiamo come va a finire, non sappiamo come si chiude il meccanismo per noi, dunque ci illudiamo di essere anime, rispetto a quella massa di automi che stanno dietro di noi, rispetto anche solo ai nostri nonni, che da bambini vedevamo muoversi appunto come macchine, non capendone sentimenti e ragioni . Se le cose stanno in questi termini, non c’è sentenza più ingannevole di quella secondo cui ciò che conta sono le intenzioni. No, ciò che conta sono le iscrizioni, l’esecuzione regolata di una formula, il seguire un dettato o un protocollo: le intenzioni di un uomo sono difficili da verificare, o anche semplicemente da esprimere, e l’individuo è ineffabile.

Insomma, «Adieu, adieu, adieu. Remember me», e in questo «remember» c’è il punto d’appoggio della coscienza e della società: O buon Orazio, se le cose restassero ignote, che nome offeso lascerei dietro di me! Se tu mi tieni nel cuore, appàrtati dalla felicità per qualche tempo e vivi e respira ancora il tuo dolore in questo duro mondo, per raccontare la mia storia. (V, ii, 548-555) Documentalità vs. intenzionalità Remember me. Ecco, in due parole, la regola che presiede alla costruzione della realtà sociale.

Download PDF sample

Rated 4.62 of 5 – based on 7 votes